[Recensione] Apacer Z280 M.2 240GB

Tutte le recensioni di HW Legend su i prodotti Apacer.

Moderatore: Apacer

Rispondi
Avatar utente
Apacer
Company Manager
Messaggi: 3
Iscritto il: 10 dicembre 2018, 23:43
Ha ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

[Recensione] Apacer Z280 M.2 240GB

Messaggio da Apacer » 12 dicembre 2018, 13:49

Immagine
Immagine
Nel corso degli ultimi anni abbiamo avuto il piacere di assistere ad una veloce e costante evoluzione delle tecnologie presenti delle periferiche di memorizzazione di tipo SSD (Solid State Drive), che ormai appartengono alla nostra quotidianità. Gli utenti che le hanno provate, almeno una volta, difficilmente tornano su un’unità tradizionale di tipo meccanico per quanto riguarda il disco principale di sistema, ovvero quello che contiene il sistema operativo ed i principali programmi o giochi. Con il passare del tempo abbiamo assistito alla commercializzazione di unità non soltanto contraddistinte da una sempre maggiore affidabilità, aspetto di fondamentale importanza quando si parla della sicurezza dei dati personali, ma anche e soprattutto caratterizzate da prestazioni velocistiche sempre più importanti. Tra questi prodotti spiccano senza dubbio quelli basati sul sempre più diffuso Form-Factor M.2/NGFF e protocollo NVMe (Non-Volatile Memory Express), capaci non soltanto di garantire un livello prestazionale di gran lunga più elevato rispetto alle più tradizionali unità Serial ATA, grazie alla possibilità di poter sfruttare sino a quattro linee PCIe di terza generazione, ma soprattutto di integrarsi nel migliore dei modi anche all’interno dei moderni PC, Ultrabook e Mini-PC, viste le esigue dimensioni e l’assenza di cavi di collegamento. Nell’articolo che vi proponiamo quest’oggi andremo ad analizzare le caratteristiche tecniche e prestazionali della nuova soluzione Apacer dedicata al mercato consumer ed appartenente alla famiglia di prodotti Z280, linea che si colloca ai vertici dell’offerta del marchio taiwanese. Il modello che andremo ad osservare prevede un formato di tipo M.2 Type-2280, capacità di archiviazione pari a 240GB e l’utilizzo di componentistica di buon livello, a cominciare dal controller di ultima generazione Phison PS5007-E7, fino ad arrivare a delle NAND MLC (Multi Level Cell) di Toshiba, sviluppate con processo produttivo a 15nm. Non ci resta che analizzare il disco e ci auguriamo che la lettura sia di vostro gradimento.
[hr][hr]

Rispondi

Torna a “Recensioni”