be quiet! Pure Base 500DX: Prestazioni di raffreddamento ed estetica al top!


be quiet! ha presentato di recente il nuovo cabinet Pure Base 500DX, versione più moderna del modello Pure Base 500 ATX, in grado di migliorare sia le prestazioni di raffreddamento sia l’estetica, grazie alla presenza di una illuminazione al passo coi tempi. In commercio arriveranno soluzioni di color nero e bianco. In redazione abbiamo ricevuto il modello nero. Internamente il cabinet è in grado di ospitare schede grafiche di fascia alta con lunghezza fino a 369 millimetri e dispositivi di raffreddamento del processore alti fino a 190 millimetri. Il nuovo be quiet! Pure Base 500DX è in grado di ospitare cinque SSD o quattro SSD e due HDD. Il flusso d’aria risulta particolarmente ottimizzato grazie alla possibilità di installare, sul pannello frontale, ben tre ventole Pure Wings 2 140 mm. Il cabinet preinstallate presenta nella parte anteriore una ventola Pure Wings 2 da 140 mm, una ventola Pure Wings 2 da 140mm sul Top ed una ventola sempre Pure Wings 2 da 140mm sulla parte posteriore. Al fine di ottenere prestazioni di dissipazione ancora migliore è possibile installare, parte anteriore, un radiatore da 120, 140, 240, 280, 360 mm, sul Top radiatori da 120 o 240 mm e sulla parte posteriore radiatori da 120 o 240 mm. Il be quiet! Pure Base 500DX misura 450x231x463 mm (L x W x H) ed è in grado di ospitare schede madri nei formati ATX, M-ATX, Mini-ITX. I materiali impiegati per la sua realizzazione sono l‘acciaio (SGCC), la plastica ABS e il vetro temperato. Il be quiet! Pure Base 500DX presenta sul pannello frontale due strisce con 14 LED indirizzabili individualmente e una striscia con 10 LED posizionata sulla cornice superiore. Gli effetti di luce garantiti saranno dal deciso impatti visivo. Sul pannello frontale del case troviamo 1x USB Type C Gen. 2, 1x USB 3.0, HD audio e il pulsante switch LED. Il nuovo Pure Base 500DX è disponibile su Amazon Italia al prezzo di 136,00 €. Non ci resta che augurarvi una piacevole lettura del nostro articolo. La recensione completa la potete trovare al seguente indirizzo. Buona lettura!


Manguste E-Sports Teams


Caricamento