Seasonic PRIME Ultra 750W Titanium: Efficienza energetica senza eguali!

Prove tecniche – Rising, Falling, Peek

In questa parte analizzeremo il comportamento di tre prove tra le meno comuni, ma comunque significative. Il primo test, il RISING, indica il tempo di start, ovvero dopo quanto tempo l’alimentatore è in grado di fornire un livello di tensione in grado di alimentare il dispositivo, il valore è espresso in millisecondi e ovviamente più basso è questo valore e migliori sono le prestazioni del PSU.

Il secondo test, il FALLING indica per quanti millisecondi l’alimentatore può funzionare senza alimentazione, questo valore più è alto e più insensibile sarà la nostra unità in presenza di sbalzi di tensioni dalla rete elettrica, inoltre analizza anche l’eventuale tempo di recupero sempre in presenza di cali di alimentazione, ovviamente più il tempo di Falling è lungo maggiore sarà la qualità del nostro PSU.

Analizzando il nostro prodotto i risultati ottenuti sono nella media, ma comunque migliori di quelli dichiarati misurando un tempo di funzionamento di circa 62 mS in caso di interruzione di alimentazione e un tempo di recupero di circa 37 mS.

In fase di accensione il tempo di salita è abbastanza rapido circa 16 ms, il tempo di start è di circa 110 ms, un valore assolutamente in linea con alimentatori di questa categoria, non si evidenziano particolari incertezze e la potenza prodotta risulta da subito stabile e disponibile.


Rising Load 50%



Falling Load 50%


In questo test valutiamo il comportamento del nostro alimentatore in caso di una richiesta improvvisa di potenza. Il test consiste nel variare in modo improvviso la potenza richiesta da 20% a 120% cioè il 20% oltre la massima potenza dichiarata, nel nostro caso possiamo vedere che in pratica non sussiste alcuna variazione della tensione +12V se non un microscopico picco negativo, nel complesso una reazione perfetta senza nessuna conseguenza per l’eventuale carico collegato.


Peek Load da 20% a 120%