Seasonic PRIME Ultra 750W Titanium: Efficienza energetica senza eguali!

Prove tecniche – Termiche

Le prove termiche sono state effettuate tenendo acceso il PSU Seasonic PRIME Ultra 750 Titanium per circa 15 minuti con un carico del 50%, le foto sono state scattate con una termocamera FLIR, le misure sono state effettuate all’interno misurando rapidamente i punti più critici cercando di non lasciare il tempo di un ulteriore surriscaldamento per mancanza di ventilazione, una misurazione è stata effettuata in modalità “Normal” con l’uso di una modesta e silenziosa ventilazione e l’altra il in modalità “Hybrid”, in questa condizione la ventola inizia a svolgere la sua funzione soltanto al superamento di una certa potenza.

Nelle misurazioni vediamo che la parte più soggetta al riscaldamento sono i due ponti raddrizzatori del primario e in parte i raddrizzatori del secondario, ma entrambi con valori contenuti, il picco è intorno a 39° con ventola attiva e di 43° in Hybrid Mode con ventola non attiva, temperature assolutamente accettabili con una erogazione di circa 370W, da notare come i due importanti condensatori del primario risultino completamente freddi, questo a conferma della qualità e l’attenzione nella scelta dei componenti, in particolare dei condensatori, elementi sempre molto critici nei circuiti di alimentazione.

I test sono stati effettuati con una temperatura ambientale di circa 25°. I risultati ottenuti sono di tutto rispetto, segno dell’ottima efficienza energetica della PSU.