Seasonic PRIME Ultra 850W Titanium: Potenza Pura!

Prove tecniche – Acustiche e Termiche


Test Acustico


Le prove acustiche sono state effettuate in due fasi, la prima con il nostro alimentatore appena acceso e la seconda con l’alimentatore acceso da 15 minuti con un carico del 50% circa 420W. Il test è stato effettuato in un ambiente privo di rumori di fondo con una base di circa 34 dB, la misurazione è stata effettuata a 50 Cm dalla sorgente.

Anche nella situazione più gravosa i livelli acustici si sono rilevati estremamente bassi, un alimentatore, quindi, indicato per un uso in ambienti silenziosi o per un uso notturno senza arrecare nessun disturbo.


Prova Acustica a freddo


Prova_Acustica_a_freddo


Prova Acustica a caldo


Prova_Acustica_a_caldo

Seasonic adotta nella serie PRIME Ultra, una ventola da 135mm con rotazione massima di 1600 giri, in grado di garantire una più che adeguata gestione dello smaltimento del calore, in grado di generare in una fase di alimentazione che spazia tra circa i 355W e gli 850W.

Ricordiamo che durante le nostre prove, la ventola del PRIME Ultra 850 Titanium, non ha mai girato al massimo delle sue potenzialità, neanche sotto sessioni prolungate di massimo stress, a tutto vantaggio di u eccellente confort acustico.

Fan-chart-TD-margin

La PSU Seasonic PRIME Ultra 850 Titanium, è inoltre in grado di lavorare in una modalità fanless fino ad una soglia di circa 340W, ovvero un carico massimo del 40%. Tra il 40% ed il 50% del carico, è presente una zona di isteresi, in grado di evitare le continue accensioni che inevitabilmente si avrebbero con una soglia fissa.


Test Termico


Le prove termiche sono state effettuate tenendo acceso il PSU Seasonic PRIME Ultra 850 Titanium per circa 15 minuti con un carico del 50%. Le misurazioni sono state effettuate all’interno misurando rapidamente i punti più critici cercando di non lasciare il tempo di un ulteriore surriscaldamento per mancanza di ventilazione. Le nostre misurazioni hanno confermato che la parte più soggetta al riscaldamento sono i due ponti raddrizzatori del primario e in parte i raddrizzatori del secondario, ma entrambi con valori contenuti.

Terparature_Rilevate

Il picco è intorno a 36° con ventilatore attivato e di 40° in Hybrid Mode, temperature assolutamente accettabili con una erogazione di circa 420W. I test sono stati effettuati con una temperatura ambientale di circa 25°. Abbiamo infine osservato che oltre i 420W la ventola è sempre in funzione. La sua velocità di rotazione e la potenza erogata dipenderà dalla temperatura interna raggiunta dai componenti della PSU.