Lian Li LanCool ONE Digital

Conclusioni


Il nuovo Lian Li LanCool ONE Digital è uno chassis dal design estremamente moderno ed elegante, capace di attirare l’attenzione grazie alla presenza di una fantastica paratia laterale in vetro temperato, leggermente oscurato e da una retroilluminazione RGB Addressable, altamente personalizzabile, tramite il tasto sul pannello superiore o sincronizzarlo con gli altri componenti installati su una scheda madre idonea.

Il cabinet prevede la commercializzazione in due differenti varianti di colore: completamente nera (come quella osservata nel corso del nostro articolo) oppure bianca, entrambe con paratia laterale in vetro temperato da 3 millimetri di spessore. Per quanto riguarda, invece, il telaio, è stato scelto l’acciaio SECC (da 1.2 millimetri di spessore), capace di garantire un’ottima robustezza e durata nel tempo.

Il montaggio delle componenti si è rivelato estremamente semplice. La buona gestione degli spazi interni, permette di ospitare tutti i componenti senza particolari problemi. Una volta assemblato il sistema, il risultato appare decisamente pulito ed ordinato. La cura di ogni particolare risulta impeccabile, non sono state rilevate imperfezioni nella verniciatura o problemi negli assemblaggi, inoltre non vi sono parti taglienti che potrebbero danneggiare cavi o provocare tagli alle mani durante l’assemblaggio dei componenti.

Lian_Li_LanCool_ONE_-_foto_finale

Come abbiamo potuto analizzare, il produttore fornisce in dotazione due ventole di raffreddamento (una frontale e una posteriore), lasciando all’utente finale la possibilità di perfezionare e ottimizzare il ricircolo interno dell’aria a seconda delle proprie necessità. Di conseguenza ci ritroveremo con una configurazione di base in grado di garantire un ricircolo d’aria sufficiente per smaltire il calore generato dai vari componenti presenti all’interno dello chassis. Tuttavia, le possibilità di ottimizzazione del flusso d’aria interno sono indubbiamente più che buone grazie alla predisposizione per l’installazione di ulteriori ventole di raffreddamento.

Nello specifico è prevista l’installazione di una ventola da 120 millimetri nella parte posteriore, ben due ventole da 140 millimetri e tre da 120 millimetri nella parte frontale e superiore ed altrettante nella parte inferiore del cabinet. Per coloro che intendono utilizzare una soluzione di raffreddamento a liquido di tipo tradizionale oppure di tipo All-in-One (AIO) è possibile fissare senza problemi un radiatore da 120 millimetri, nella parte posteriore, uno da massimo 360 e 280 millimetri, nella parte anteriore dello chassis ed uno da 360 millimetri nella parte superiore.

Lo spazio a disposizione tra il supporto ed il vano di alloggiamento dedicato alla scheda madre, pari a poco più di 65 millimetri, è più che sufficiente per consentire l’installazione di un radiatore non necessariamente di tipo “slim”, a patto però che sia previsto l’utilizzo di una scheda grafica di lunghezza inferiore ai 350 millimetri.

Lo chassis supporta appieno schede madri con fattore di forma in standard ITX fino alle consistenti EATX. Questo aspetto limita a 175 millimetri l’altezza massima per quanto riguarda l’eventuale dissipatore di calore a torre dedicato alla CPU. La collocazione nella parte inferiore dell’alloggiamento dedicato all’installazione dell’alimentatore ATX (della lunghezza massima di 280 millimetri) rappresenta a nostro avviso uno degli aspetti positivi dello chassis. Il posizionamento scelto dal produttore va senza dubbio ad offrire buone possibilità di cable-management, a tutto vantaggio dell’estetica.

Per quanto riguarda l’eventuale scheda grafica discreta è previsto il supporto per una lunghezza massima pari a ben 420 millimetri. Questo valore appare indubbiamente notevole e garantisce la piena compatibilità verso la quasi totalità dei modelli presenti sul mercato. Il cabinet consente anche l’installazione di una scheda video in verticale, con altezza massima 160 millimetri, avendo a disposizione nove slot di espansione, ben sette in orizzontale e due in verticale. Per ognuno di questi è prevista una resistente griglia in metallo opportunamente forata per favorire la fuoriuscita dell’aria all’esterno dello chassis.

Al fine di conferire un aspetto estremamente pulito e ordinato la parte frontale non prevede la presenza di appositi alloggi per l’installazione di unità ottiche da 5.25”, ormai indubbiamente in disuso e quindi non più di fondamentale importanza, ma solamente un completo pannello I/O dotato anche di una porta USB Type C, collocato nella parte superiore. Grazie a questo semplice accorgimento non vi saranno più problemi nel collegare o scollegare le nostre periferiche USB. A donare un ulteriore tocco di classe è la generosa feritoia frontale dotata di illuminazione RGB Addressable.

Il cabinet Lian Li LanCool ONE Digital viene commercializzato ad un prezzo di 144,20€ IVA compresa, cifra ampiamente giustificata dalle caratteristiche offerte e dall’ottima qualità costruttiva. In definitiva, raccomandiamo l’acquisto di questo prodotto a tutti gli utenti che vogliono uno chassis dal design sobrio ed elegante, con accorgimenti specifici per la realizzazione di sistemi di fascia medio-alta con ottime possibilità di integrazione di impianti a liquido tradizionali o di tipo All-in-One.


Pro:


  • Design moderno ed elegante;
  • Ottimi materiali utilizzati e finiture;
  • Struttura estremamente robusta in acciaio SECC (da 1.2mm) e plastica ABS;
  • Compatibilità con schede madri da ITX a EATX;
  • Generosi spazi interni e ottime possibilità di cable management;
  • Pannello frontale I/O completo anche di connettore USB Type C;
  • Filtri anti-polvere preinstallati e facilmente rimuovibili;
  • Possibilità di installare ulteriori ventole nella parte superiore, frontale e inferiore dello chassis;
  • Elevate possibilità di integrazione di impianti a liquido tradizionali ed AIO;
  • Vano dedicato all’alloggiamento della PSU ATX (fino a 280mm di lunghezza);
  • Supporto per schede grafiche discrete (single/dual/tri-slot) fino a 420mm di lunghezza;
  • Supporto per dissipatori di calore a torre fino a 175mm di altezza;
  • Paratia laterale sinistra interamente in elegante vetro temperato (da 3mm di spessore);
  • Dotazione accessoria completa.

Contro:


  • Nulla da segnalare.

Si ringrazia Logo__Lian_Liper il sample fornitoci.

Andrea Raimondi – 19andrew90 – Staff di HW Legend