Lian Li LanCool ONE Digital

Uno sguardo all’interno - Parte Prima

Lian Li ha realizzato un prodotto dal design moderno ed elegante, in grado di fornire innovazione e stile. La qualità del prodotto risulta complessivamente molto buona, così come lo spazio all’interno per il montaggio dei vari componenti. La rimozione dei pannelli laterali, come abbiamo visto, è estremamente semplice grazie alla presenza di viti tool-less. In ogni caso vi raccomandiamo di prestare la massima attenzione, avendo comunque a che fare con una lastra di vetro temperato, che seppur contraddistinta da uno spessore più che buono (3 millimetri) è ben più fragile del classico plexiglass.

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno

Come possiamo vedere dall’immagine, la gestione degli spazi interni è molto curata, ed appositamente studiata per favorire l’installazione dell’hardware al suo interno. Interessante ed innovativo risulta essere il sistema a placche magnetizzate, per customizzare la parte superiore del copri-PSU. Tale soluzione infatti consente di poter scegliere se installare due ventole da 120mm oppure due HDD/SSD da 2,5”.

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_1

Non mancano accorgimenti specifici per ospitare configurazioni di fascia medio-alta estremamente ordinate e pulite da vedere. Il generoso spazio a diposizione, inoltre, consente agli utenti la massima libertà anche nell’eventualità di integrazione di impianti di raffreddamento a liquido di tipo tradizionale, ben più complessi e prestanti delle più diffuse soluzioni All-in-One presenti ad oggi sul mercato.

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_2

Lo chassis supporta appieno schede madri con fattore di forma dalle ITX alle meno diffuse EATX. Per quanto riguarda le limitazioni di forma per dissipatori a torre e schede video, il cabinet tollera 175 millimetri di altezza massima per i dissipatori di calore a torre; mentre per l’installazione di schede video, il produttore dichiara i 420 millimetri di lunghezza (limitati a 350 millimetri se si installa un radiatore con spessore di 65 millimetri nella parte frontale) e i 160 millimetri di altezza se utilizziamo i due slot PCI verticali.

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_3

La presenza di un foro di generose dimensioni in corrispondenza della zona socket della scheda madre consente di semplificare in maniera decisa il montaggio e lo smontaggio del sistema di dissipazione del calore dedicato al microprocessore, spesso provvisto di backplate posteriore di rinforzo.

Riteniamo questa una caratteristica ormai immancabile in uno chassis di moderna concezione. Interessante notare come gli ingegneri abbiano curato con maniacale scrupolosità la gestione del cable management.

A nostro avviso è stato svolto un buon lavoro, il passaggio dei cavi verso l’interno avviene attraverso alcuni fori opportunamente privati di qualsiasi sbavatura e rinforzati con guarnizioni in gomma ad intagli, in maniera da evitarne il danneggiamento della guaina isolante.

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_4

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_5

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_6

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_7

Per quanto riguarda le unità di memorizzazione sono previste buone possibilità di installazione. Nella parte anteriore alta dello chassis, infatti, tramite l’applicazione delle due placche in plastica magnetiche (in dotazione), potremo installare una coppia di unità in formato 2.5” (indifferente se HDD meccanici oppure SSD).

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_8

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_9

Nel retro del LanCool ONE Digital troviamo altrettanti due supporti per l’installazione di due unità in formato 2,5”, collocate dietro la piastra di fissaggio della scheda madre e di altrettante due unità da 3,5” nel cassetto (regolabile) presente vicino all’alloggiamento per la PSU.

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_10

Lian_Li_LanCool_ONE_-_Uno_sguardo_allinterno_-_11

Peccato che il cabinet non presenti cassettiere scorribili o sistemi tool-less per il montaggio semplificato dei dispositivi.