NZXT H500 Matte Black Mid-Tower [CA-H500B-B1] e HUE 2 RGB Lighting Kit [AC-HUEP2-M1]

Conclusioni

Ed eccoci alle nostre nostre considerazioni finali su i due nuovi prodotti di NZXT.


NZXT H500 Matte Black Mid-Tower


Con il nuovissimo H500, il noto produttore americano NZXT propone una soluzione dallo stile sobrio e ricercato, capace di coniugare eleganza ed aggressività allo stesso tempo. L’aspetto del tutto minimale consente a questo chassis di integrarsi nel migliore dei modi in qualsiasi ambiente, da un più tradizionale ufficio, fino ad arrivare ad un moderno salotto o postazione da gioco.

Il nuovo case prevede la commercializzazione in molteplici varianti di colore, nello specifico interamente Nero Opaco, Bianco Opaco/Nero, Nero Opaco/Rosso e Nero Opaco/Blu, tutte provviste di paratia laterale realizzata in robusto vetro temperato da 4 millimetri di spessore. Grazie all’adozione di materiali di prima qualità come l’acciaio SECC viene garantita una notevole robustezza.

Il montaggio delle componenti si è rivelato estremamente semplice. L’ottima gestione degli spazi interni permette di ospitare tutti i componenti senza particolari problemi. Una volta assemblato il sistema, il risultato appare decisamente pulito ed ordinato, libero da cavi di collegamento e di alimentazione.

La cura di ogni particolare risulta impeccabile, non sono state rilevate imperfezioni nella verniciatura o problemi negli assemblaggi, inoltre non vi sono parti taglienti che potrebbero danneggiare cavi o provocare tagli alle mani durante l’assemblaggio dei componenti.
Il produttore americano ha provvisto il cabinet di una coppia di ottime ventole proprietarie da 120mm di diametro, molto silenziose e capaci di garantire un buon flusso d’aria. Non manca la possibilità di aggiungere ulteriori ventole in modo tale da ottimizzare al meglio i flussi d’aria.

Per chi desidera al contrario adottare un sistema di raffreddamento più spinto come il liquido, visto la distribuzione ottimale degli spazi interni, sarà possibile fissare senza problemi un radiatore da 120 millimetri nella parte posteriore, ed un secondo da massimo 280 millimetri nella parte anteriore dello chassis. Anche in questo caso lo spazio a disposizione è generoso e più che sufficiente per consentire l’installazione di un radiatore non necessariamente di tipo “slim”, oppure eventualmente anche per una configurazione delle ventole di tipo Push/Pull.

Per gli utenti meno esperti è possibile utilizzare uno dei numerosi e ormai anche abbastanza performanti KIT di raffreddamento a liquido di tipo All-in-One. A riguardo non possiamo che consigliare uno dei modelli commercializzati sempre da NZXT, denominati Kraken, al fine di poter raffreddare separatamente sia il microprocessore e l’eventuale scheda grafica discreta.

Ultimo, ma non per questo meno importante, è il supporto verso i classici dissipatori a torre, con altezza massima di 165mm, nonché per schede grafiche discrete con lunghezza massima di ben 381mm.

Il cabinet NZXT H500 Matte Black Mid-Tower è disponibile sul mercato italiano ad un prezzo medio di circa a 87€ IVA compresa, cifra certamente interessante, oltre che più che giustificata dalle caratteristiche offerte e dall’ottima qualità costruttiva.

In definitiva, raccomandiamo l’acquisto di questo prodotto a tutti gli utenti che vogliono uno chassis dal design sobrio ed elegante, con accorgimenti specifici per la realizzazione di sistemi compatti di fascia medio-alta con ottime possibilità di integrazione di impianti a liquido tradizionali o di tipo All-in-One.


Pro:


  • Design sobrio ed elegante;
  • Ottimi materiali utilizzati e finiture;
  • Struttura estremamente robusta in acciaio SECC;
  • Compatibilità con schede madri ATX, Micro-ATX e Mini-ITX;
  • Generosi spazi interni e ottime possibilità di cable management;
  • Gestione ottimale dei flussi d’aria;
  • Ventole preinstallate di ottima qualità (2x NZXT Aer F120 RF-AF12C-RB da 120 millimetri);
  • Filtri anti-polvere rimuovibili preinstallati;
  • Possibilità di installare ulteriori ventole nella parte anteriore dello chassis;
  • Buona possibilità di integrazione di impianti a liquido tradizionali ed AIO;
  • Vano dedicato all’alloggiamento della PSU ATX (fino a circa 210mm di lunghezza);
  • Supporto per schede grafiche discrete fino a 381mm di lunghezza;
  • Supporto per dissipatori di calore a torre fino a 165mm di altezza;
  • Generosa finestra laterale in robusto vetro temperato trasparente;
  • Bundle completo.

Contro:


  • Nulla da segnalare.

NZXT HUE 2 RGB Lighting Kit


L’azienda californiana ha recentemente aggiornato il proprio ecosistema di soluzioni dedicate all’illuminazione RGB introducendo la nuovissima line-up di prodotti HUE 2. La nuova gamma include molteplici ed ancor più sofisticati accessori (ventole di raffreddamento, cable-comb e strisce LED) e Kit completi, così da assicurare che le esigenze specifiche di ognuno vengano certamente soddisfatte.
Nel corso del nostro articolo odierno abbiamo avuto l’occasione di toccare con mano il nuovissimo HUE 2 RGB Lighting Kit, un prodotto che, come facilmente intuibile, comprende tutto il necessario per illuminare l’interno del proprio computer.

Il kit prevede l’adozione di un nuovo e ancor più sofisticato controller proprietario dotato di ben quattro canali completamente indipendenti, ognuno dei quali in grado di gestire fino ad un massimo di 40 LED oppure sei accessori di nuova generazione non necessariamente identici, sempre in maniera indipendente l’uno dall’altro. Questa possibilità è stata resa possibile grazie all’implementazione, su ogni accessorio appartenente alla nuova line-up HUE 2, di un microcontrollore che ne identifica la configurazione dei LED in esso presenti.

Come abbiamo osservato è evidente un’ottima cura anche nella realizzazione delle strisce a LED RGB. Ognuna di esse, che ricordiamo essere lunga 300mm, è dotata di una batteria di 10 LED SMD controllabili singolarmente tramite il potente software di gestione CAM. L’integrità delle componenti presenti sul PCB è assicurata da un robusto rivestimento in gomma trasparente. Su entrambe le estremità della striscia è previsto un connettore saldato con contatti maschio da un lato e femmina dall’altro in modo tale da poter affiancare più strisce senza bisogno di ulteriori cavi o adattatori.

Sul lato posteriore di ogni striscia, inoltre, è pre-applicato un biadesivo di buona qualità, utile nel caso non sia possibile sfruttare la serie di magneti per l’ancoraggio al proprio cabinet (ad esempio se realizzato in alluminio).

Il nuovo HUE 2 RGB Lighting Kit è disponibile sul mercato italiano ad un prezzo di circa a 82€ IVA compresa, cifra certamente interessante, oltre che più che giustificata dalle ottime funzionalità e potenzialità di questo prodotto.

Non possiamo che consigliarne l’acquisto a tutti coloro che intendono donare un aspetto unico e spettacolare alla propria build, con possibilità di personalizzazione praticamente infinite!


Pro:


  • Eccellente controller proprietario, compatto e con possibilità di fissaggio magnetico;
  • Ben quattro canali completamente indipendenti;
  • Possibilità di gestire in modo indipendente sino a 40 LED oppure sei accessori per ogni canale (anche non necessariamente identici);
  • Software di gestione (NZXT CAM) estremamente completo ed intuitivo;
  • Possibilità di personalizzazione del colore e dell’effetto praticamente infinite;
  • Eccellenti possibilità di espansione grazie ai numerosi nuovi accessori disponibili;
  • Bundle comprensivo di tutto il necessario per sfruttare sin da subito ogni funzionalità del prodotto;
  • Prezzo interessante.

Contro:


  • Nulla da segnalare.

Si ringrazia Logo_finaleper il sample fornitoci.

Gianluca Cecca – delly – Admin di HW Legend