ASRock Z690 Taichi – Intel Z690 Chipset – LGA-1700

ASRock Z690 Taichi: Confezione e Bundle

La nuova scheda madre Z690 Taichi di ASRock è giunta in redazione all’interno della confezione originale prevista dal noto produttore taiwanese, molto robusta e dalle dimensioni più che generose. Il materiale di cui è costituita, infatti, appare molto resistente e difficile da schiacciare, per cui rappresenta un’ottima protezione per il contenuto.

Esteticamente troviamo una colorazione di base nera con finitura superficiale opaca e grafica molto accattivante color oro, a tal punto che riteniamo improbabile che possa passare inosservata sugli scaffali da esposizione.

Gli elementi grafici non rappresentano solo un fattore meramente estetico ma offrono il quadro completo delle funzionalità della scheda madre fornendo al possibile acquirente già l’opportunità di valutare se il prodotto possa soddisfare le proprie esigenze.

La parte frontale della confezione è dominata da un’immagine di sfondo che, in maniera stilizzata riprende i tratti tipici del noto simbolo orientale del Tao, che nella nostra cultura occidentale rappresenta l’eterno equilibrio tra il bene ed il male. Come osserveremo nel corso del nostro articolo, uno degli aspetti più rilevanti della nuova scheda madre Z690 Taichi è da ricercarsi nell’aspetto estetico e nella cura quasi maniacale per i dettagli, il tutto ottimamente coniugato alla solita e consueta qualità costruttiva e potenzialità tipiche dei prodotti del marchio taiwanese.

Per la gioia degli appassionati che amano tenere a vista i componenti del proprio sistema, la scheda vanta un design del tutto particolare ed intrigante, in grado di prestarsi ottimamente anche ad eventuali progetti di modding grazie alla presenza di un sofisticato ed accattivante sistema d’illuminazione a LED multi-zona basato su tecnologia proprietaria Polychrome RGB.

 Sempre nella parte anteriore della confezione, e precisamente in alto a destra, possiamo notare una serie di icone riguardanti le principali funzionalità del prodotto, tra le quali citiamo l’adozione del nuovissimo PCH Z690 Express, a garanzia della massima compatibilità con tutti i recenti microprocessori Intel di dodicesima generazione, basati su architettura Alder Lake-S, nonché nei confronti dei nuovissimi moduli di memoria ad elevate prestazioni DDR5.

Posteriormente ritroviamo la nomenclatura della scheda madre e le principali icone rappresentative delle tecnologie supportate, questa volta però con maggiori dettagli. Come di consueto è data giusta enfasi alle tecnologie proprietarie dell’azienda, che includono tutta una serie di accorgimenti espressamente pensati per gli utenti più esigenti. Il produttore assicura l’impiego di componentistica discreta e soluzioni all’avanguardia, espressamente pensate per garantire non soltanto le migliori prestazioni possibili, ma anche e soprattutto una maggiore stabilità e durevolezza nel tempo.

Non mancano, inoltre, tutta una serie di accorgimenti espressamente pensati per garantire un elevato livello di overclocking. Tra questi è doveroso menzionare la presenza di una robusta circuiteria di alimentazione Dr.MOS Smart Power Stage (SPS) da ben 20 Fasi, nonché di un PCB “Server Grade” in grado di garantire una buona resistenza alle torsioni, minori temperature e maggiore efficienza in condizioni di lavoro fuori specifica. Nella nuovissima Z690 Taichi sono inoltre previste anche alcune funzionalità esclusive mirate a garantire una maggiore robustezza, come ad esempio i rinforzi metallici sugli slot principali PCI-Express Gen 5.0, perfetti per evitare che con il passare del tempo questi si danneggino sotto il peso delle moderne, e sempre più massicce, schede grafiche discrete.

Troviamo, inoltre, riferimenti sul pieno supporto verso i nuovissimi moduli di memoria ad elevate prestazioni DDR5, capaci di assicurare un deciso aumento in termini di bandwidth rispetto alle soluzioni di precedente generazione, interfaccia di rete 2.5-Gigabit Ethernet basata su chip Intel Killer E3100, e ben due connettori M.2 PCI-Express, di tipo Hyper M.2 (PCI-Express Gen4 x4) pensati per l’installazione delle recenti e prestanti unità di storage compatibili (incluso il pieno supporto verso le soluzioni Intel Optane Memory).

Assicurato, inoltre, il pieno supporto a connettività Wi-Fi 6E 802.11ax/Bluetooth 5.3 grazie al modulo Intel Killer AX1675 preinstallato. Completano il quadro descrittivo un elenco delle specifiche tecniche della motherboard ed un’immagine della stessa.

Lateralmente viene riproposto il marchio aziendale e la nomenclatura del prodotto. Su quello destro è possibile osservare una piccola etichetta adesiva riportante tutti i vari codici identificativi e seriali della scheda madre.

Aprendo la confezione notiamo che, come di consueto, l’interno è diviso in due comodi scomparti. In quello superiore è collocata la scheda madre, mentre in quello inferiore è presente tutto il materiale fornito in dotazione. La scheda, come vedremo dalle immagini, è ben adagiata all’interno di una vaschetta realizzata in poliuretano espanso, così da evitarne qualsiasi potenziale danneggiamento derivante da colpi o cadute accidentali durante la fase di trasporto.

Il bundle fornito appare indubbiamente molto completo e così composto:


  • 2 x Manuali d’istruzioni per l’installazione e l’uso;
  • 1 x DVD contenente driver e utility;
  • 3 x Bustine con N°1 viti per il fissaggio di eventuali unità di storage M.2 PCI-Express;
  • 1 x Bustina con N°1 distanziale per M.2 Socket;
  • 4 x Cavi SATA-III (6Gb/s) di buona qualità;
  • 1 x Fascette stringicavo in velcro ASRock;
  • 1 x Bracket USB posteriore (2 Porte);
  • 1 x ASRock Graphics Card Holder;
  • 1 x ASRock MOS FAN da 30mm con supporto;
  • 1 x Supporto aggiuntivo per MOS FAN da 40mm;
  • 1 x ASRock High Performance Antenna Wi-Fi Dual Band 2.4GHz/5.0GHz;
  • 1 x Keycaps “ASRock Taichi”;
  • 1 x Portachiavi “ASRock Taichi”.

Scopriamo ora quali sono le principali specifiche tecniche dichiarate dal produttore.

Newsletter HW Legend


Caricamento