BIOSTAR X670E Valkyrie – AMD X670E Chipset – AM5

BIOSTAR X670E Valkyrie: Specifiche Tecniche

BIOSTAR è un’azienda molto attiva sotto il profilo della ricerca di nuove tecnologie da implementare nei propri prodotti e riesce a spesso a proporre soluzioni innovative ed uniche nel loro genere, sia sotto il profilo prettamente hardware che in quello software.

 Non fa eccezione la nuovissima scheda madre X670E Valkyrie, una soluzione in formato standard ATX dedicata ai videogiocatori più esigenti e agli appassionati di overclocking, basata come intuibile sul nuovissimo chipset AMD X670E (Extreme) e Socket AM5, appositamente pensati per assicurare la piena compatibilità verso tutti i microprocessori Ryzen di ultima generazione, meglio noti agli appassionati con il nome in codice Raphael.

Con questa nuova piattaforma di classe mainstream debutta il pieno supporto, anche con AMD, delle nuovissime memorie ad alte prestazioni DDR5, capaci di assicurare un deciso balzo in avanti in termini di bandwidth. La proposta in esame ne assicura la piena compatibilità, in configurazione Dual-Channel con due slot per canale (2SPC), consentendo l’installazione di un massimo di ben 128GB di memoria (facendo uso di moduli da 32GB ciascuno), con velocità massima in overclock pari a 6.000MT/s e pieno supporto alle tecnologie X.M.P. (Extreme Memory Profile) di Intel ed EXPO (Extended Profiles for Overclocking) di AMD, con relativi profili preimpostati nell’SPD dei moduli stessi.

Il produttore ha previsto, per questo modello, una robusta sezione di alimentazione digitale Dr.MOS, espressamente pensata per spingere al limite i nuovissimi microprocessori grazie a ben 18 Fasi da 105A ciascuna, dedicate al circuito CPU VCore.

La scheda madre messa a punto dal produttore taiwanese appare indubbiamente molto completa, offrendo pieno supporto a tutti i più moderni standard sul mercato. Non manca il supporto agli standard USB 3.2 Gen2x1/Gen2x2 e SATA III 6Gb/s per una migliore gestione di dispositivi di archiviazione, nonché la possibilità di collegare unità SSD di ultima generazione, dotate di interfaccia M.2 PCI-Express di tipo M-Key, su bus PCIe Gen 5.0 x4 (ovviamente retrocompatibile con lo standard precedente) al fine di garantire una bandwith massima pari a ben 128Gb/s.

Il produttore ha previsto, per queste connessioni, un efficiente sistema di dissipazione del calore, denominato “M.2 Cooling Heatsink” ed espressamente messo a punto al fine di prevenire il fenomeno del Thermal Throttling, assicurando così prestazioni velocistiche ai massimi livelli in ogni circostanza.

Per la gioia dei videogiocatori più esigenti non manca un comparto audio integrato di ultima generazione, basato sul noto e collaudato Codec Realtek ALC1220, capace di offrire la migliore qualità audio disponibile per ottenere un suono chiaro e cristallino, mentre si ascolta musica o durante una sessione di gioco.

Nulla da eccepire nemmeno per quanto riguarda il comparto di rete, per il quale è stata prevista l’adozione di un’interfaccia di tipo 2.5-Gigabit Ethernet basata sul validissimo controller Intel i225V. Riportiamo un riassunto delle specifiche tecniche della X670E Valkyrie così come dichiarate dal produttore:

Le caratteristiche tecniche dichiarate mostrano la volontà dell’azienda taiwanese di dare vita ad un prodotto estremamente completo e versatile, capace di soddisfare qualsiasi tipologia di utenza, inclusi i videogiocatori più esigenti, che potranno trovare in questa scheda madre una solida e robusta base per la realizzazione di un potente sistema da gioco, estremamente stabile e prestante.

La lista completa delle CPU attualmente supportate la trovate qui, mentre il QLV delle Memorie RAM è disponibile qui. La scheda è ovviamente pronta per supportare senza problemi il sistema operativo Microsoft Windows 11.


BIOSTAR X670E Valkyrie – Layout


Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale dedicato a questo prodotto, raggiungibile al seguente indirizzo.



Ora siamo pronti per andare ad analizzare in dettaglio questa nuova proposta di BIOSTAR.

Newsletter HW Legend


Caricamento