Shuttle XPC Cube SH370R8 Barebone: Compatto è performante!

Metodologia di Test

Apriamo la sezione dedicata ai test sullo Shuttle XPC Cube SH370R8 Barebone con una premessa. Come anticipato, ricordiamo che questo mini-PC viene commercializzato privo di alcuni tra i componenti principali, tra cui il microprocessore, le memorie RAM, l’unità di memorizzazione e l’eventuale soluzione grafica discreta. La scelta di questi componenti è quindi a completa discrezione dell’utente, che potrà quindi configurare il sistema secondo le sue reali necessità e/o disponibilità economiche.

Di conseguenza i risultati dei nostri test sono indicativi della sola stabilità e affidabilità garantita da questo prodotto, e non delle sue performance velocistiche, che sono senza dubbio legate all’hardware che l’utente finale deciderà di utilizzare. Nello specifico noi abbiamo scelto di completare questo mini-PC con i seguenti componenti:


  • CPU: Intel Core i7-8700K (Hexa-Core con Hyper-Threading, 12M Cache, Turbo Boost 4.7GHz);
  • Memorie RAM: 2x 8GB Kingston HyperX Predator DDR4 2.400MHz CL12 1.35v;
  • Scheda Grafica Discreta: INNO3D GTX 1660 SUPER TWIN X2 OC RGB 6G;
  • SSD Primario: Kingston SSDNow UV400 480GB SATA3;
  • SSD Secondario: Kingston A2000 SSD 500GB M.2 NVMe.

Tutti i componenti sono stati mantenuti entro le specifiche dei vari produttori. Il sistema operativo, Microsoft Windows 10 Pro November 2019 Update X64, è da intendersi privo di qualsiasi ottimizzazione particolare, ma comprensivo di tutti gli aggiornamenti rilasciati fino al giorno della stesura di questo articolo (Versione 1903 – build 18363.535).

Queste le applicazioni interessate, suddivise in quattro tipologie differenti:


Prestazioni Rendering e Calcolo


  • Cinebench R11.5 64bit;
  • Cinebench R15 64bit;
  • Cinebench R20 64bit;
  • POV Ray 3.7 64bit;
  • V-Ray Next Benchmark 4.10.07 64bit;
  • Indigo Benchmark 4.0.64 64bit;
  • Corona Benchmark 1.3 64bit;
  • Blender 2.81 64bit;
  • Euler3D Benchmark v2.2;
  • Fritz Chess Benchmark v4.3;
  • WPrime Benchmark v2.10;
  • SiSoftware Sandra 2020;
  • AIDA64 Extreme 6.20.5300.

Prestazioni Multimedia e Compressione


  • WinRAR 5.80 64bit;
  • 7-Zip 19.00 64bit;
  • VeraCrypt 1.24;
  • HWBOT RealBench 2.44;
  • HWBOT X265 Benchmark 2.2.0;
  • 3DMark 11 Advanced Edition v1.0.132;
  • 3DMark Advanced Edition v2.11.6846;
  • PCMark 10 Professional Edition v2.0.2153 64bit;
  • Unigine2 Superposition Benchmark v1.1.

Prestazioni Giochi DirectX 11 / DirectX 12


  • Assassin’s Creed Odyssey – DX11;
  • F1 2018 – DX11;
  • FarCry 5 – DX11;
  • Shadow of the Tomb Raider – DX12;
  • Deus Ex Mankind Divided – DX12.

Prestazioni Controller (USB 3.2 Gen1 & 3.2 Gen2 / SATA III 6Gb/s / M.2 PCIe 3.0 x4)


  • Crystal Disk Mark 7.0.0g;
  • ATTO Disk Benchmark 3.05.

Per i test riferiti alle pure prestazioni di storage ci siamo avvalsi del Kingston SSDNow UV400 da 480GB SATA III 6Gb/s, del kingston A2000 M.2 PCIe Gen 3 x4 NVMe SSD da 500GB e del modello Angelbird SSD2go PKT da 256GB. Ora siamo pronti per andare ad osservare i risultati da noi ottenuti.

Caricamento