Le CPU AMD Ryzen 3000 potrebbero avere fino a 12 core

Durante il CES di Las Vegas, AMD ha fornito alcune informazioni, in merito alla terza generazione di processori Ryzen a 7 nanometri e basata sull’architettura Zen 2. Lisa Su, in fiera ha infatti effettuato la prima dimostrazione pubblica di una versione di processore Ryzen 3000 con architettura a 8 core e mostrato la struttura basata su chiplets.


Potrebbero avere fino a 12 core le CPU AMD Ryzen di terza generazione!

AMD, durante l’evento del CES, ha fornito alcune informazioni, in merito alla terza generazione di processori Ryzen a 7 nanometri e basata sull’architettura Zen 2. Lisa Su, in fiera ha infatti effettuato la prima dimostrazione pubblica di una versione di processore Ryzen 3000 con architettura a 8 core e mostrato la struttura basata su chiplets.

Da quanto è emerso in un post su Twitter, sembra però che 8 non sarà il massimo numero di core integrati in queste future CPU. Il post infatti svela una ipotetica CPU Ryzen di terza generazione dotata di 12 core al proprio interno e capace di gestire sino a 24 threads in parallelo.

Questa CPU, un engineering sample, ha codice identificativo 2D3212BGMCWH2_37/34_N ed è caratterizzata da una frequenza di clock di 3,4 GHz. Il valore di boost clock è pari a 3,7 GHz, mentre il suo TDPrisulta di 105 Watt.

Ricordiamo, che trattandosi di un engineering sample, le frequenze di clock riportate, potrebbero essere inferiori a quelle che avranno effettivamente i prodotti in vendita. Trattandosi di una soluzione costruita a 7 nanometri con TDP pari a 105 Watt e ben 12 core si tratta in ogni caso di valori molto interessanti, senza contare i benefici in termini di IPC generati dall’utilizzo della nuova architettura Zen 2.

Il debutto di questi processori è atteso nel corso del 2019, con compatibilità certificata, previo aggiornamento del bios, con le attuali schede madri AM4 disponibili in commercio. Non possiamo che attendere maggiori informazioni.


HW Legend Staff