Confermato da AMD che i Ryzen ThreadRipper 3a gen arriveranno entro la fine dell’anno

Le nuove CPU AMD Ryzen ThreadRipper di terza generazione arriveranno entro quest’anno. La conferma arriva direttamente da AMD in occasione dell’ultima presentazione agli investitori. L’azienda a tale evento, ha infatti illustrato la roadmap aggiornata per tutto il 2019, svelando la nuova offerta pensata per la fascia workstation/consumer che si affiancherà ai processori Ryzen 3000 e ai nuovi modelli server EPYC di seconda generazione.


AMD conferma ufficialmente che i Ryzen ThreadRipper 3a gen arriveranno entro la fine di quest’anno!

AMD chiaramente non ha fornito alcun dettaglio preciso sulle caratteristiche tecniche di questi modelli, tantomeno delle soluzioni Ryzen 3000 per il segmento consumer. Da quello che è possibile comunque osserare dalle slide, dovrebbero arrivare in successione i Ryzen Mobile Pro 2a gen, i Ryzen 3000 e a seguire i nuovi ThreadRipper 3a gen.

Come ben sappiamo i Ryzen Mobile Pro 2a gen utilizzeranno l’architettura Zen+ con grafica Vega integrata, mentre i nuovi EPYC, Ryzen 3000 e ThreadRipper 3a gen potrebbero adoperare la nuova architettura Zen 2 a 7 nanometri, andando di fato a mettere AMD nella posizione di poter aumentare ulteriormente il numero di core e le frequenze di clock.

Con grande provabilità le CPU Ryzen ThreadRipper di terza generazione utilizzeranno lo stesso approccio degli EPYC 2, ossia quello del Multi-Chip-Module che prevede un I/O die collegato a diversi chiplet, in base al numero di core, e al controller di memoria DDR4. La nuova piattaforma supporterà il nuovo standard PCI-E 4.0 e dovrebbe essere retrocompatibile con gli attuali ThreadRipper 2a gen. Non ci resta pertanto che attendere maggiori informazioni.


HW Legend Staff