Possibile debutto per la CPU AMD Ryzen 9 serie 3000 a 16 core

Durante il Computex di Taipei, che si terrà dal 28 maggio al 1 giugno 2019, AMD dovrebbe presentare la nuova famiglia di processori desktop Ryzen 3a gen basati sul processo produttivo a 7nm. Con i Ryzen serie 3000, AMD introdurrà anche i processori Ryzen 9, soluzioni che dovrebbero rappresentare i top di gamma della serie, che secondo le indiscrezioni, potranno disporre fino a ben 16 core fisici.


I processori Ryzen 9 potranno disporre fino a ben 16 core fisici!

A confermare tale ipotesi è il canale twitter TUM_APISAK, solitamente molto affidabile in materia di processori e prodotti hardware di nuova generazione. Secondo quanto riportato dal post, AMD avrebbe già spedito i sample dei primi Ryzen con architettura Zen2 a 7nm con 16 core/32 thread.

Il tweet fa riferimento a un engineering sample da 16 core con SMT che opera con una frequenza base di 3,3 GHz, che in modalità Boost è in grado di raggiungere i 4,2 GHz. Al momento non ci sono ulteriori dettagli tecnici, salvo la scheda madre abbinata a questo processore, una non dichiarata scheda madre con il nuovo chipset AMD X570.

Trattandosi di un sample pre-produzione le frequenze definitive di questa CPU potrebbero essere leggermente diverse.

La nuova piattaforma AMD X570 introdurrà il supporto PCIe 4.0, nonché una migliore gestione delle memorie DDR4 4000+. Non ci resta che attendere maggiori sviluppi.


HW Legend Staff