ASUSTOR AS3102T v2 e AS3204T v2: Massima flessibilità per tutti!

Introduzione

Con la recensione di oggi analizzeremo due NAS di casa ASUSTOR. Per la precisione stiamo parlando dei prodotti AS3102T v2 e AS3204T v2. Questi due modelli giunti alla loro seconda revisione possiedono rispettivamente 2 e 4 bay, per una capacità massima di archiviazione di ben 28TB e 56TB. Al loro interno troviamo i processori Intel Celeron e 2GB di RAM DDR3L, in grado di fornire ottime prestazioni, ideali per ambienti domestici e piccoli uffici. Il software di gestione ADM, giunto alla versione 3.2, offre diverse nuove funzionalità utili per la gestione e la condivisione dei nostri contenuti multimediali. Non indugiando oltre, vi auguriamo una piacevole lettura del nostro articolo!

ASUSTOR AS3102T v2 e AS3204T v2: Massima flessibilità per tutti! – Recensione di Andrea Franchitti | Il_Metallurgico – Voto: 5/5



Nata nel 2011 ASUSTOR Inc., consociata di ASUSTeK Computer Inc., sviluppa e produce soluzioni NAS (Network Attached Storage) per il cloud stroage e la videosorveglianza di rete (Network Video Recorder). ASUSTOR offre una vasta gamma di soluzioni per l’archiviazione di rete con funzionalità innovative e componentistica di alto livello.

I NAS ASUSTOR offrono una vasta gamma di funzioni, che vanno dalla condivisione di file su più piattaforme ad applicazioni multimediali per server, alla fruizione dei servizi di App Central e consentono di esplorare il potenziale illimitato dei NAS. I NAS vengono forniti con il sistema operativo ASUSTOR Data Master (ADM), sviluppato da ASUSTOR, precaricato. L’ADM è un’interfaccia utente intuitiva e facile da utilizzare, nata per semplificare le operazioni quotidiane di gestione e manutenzione dei servizi e delle applicazioni del NAS Server.

In quanto cittadini responsabili della terra, la missione di ASUSTOR è quella di continuare a sviluppare prodotti che consentano il risparmio e l’efficienza energetica. Dal principio, tutti i prodotti NAS ASUSTOR sono stati pensati e sviluppati secondo concetti ecologici. Quando in funzione, i dispositivi consumano molta meno energia di quanta ne consumino in media gli altri computer e server.

Inoltre, le avanzate funzioni di controllo energetico consentono di gestire in maniera più efficiente il dispositivo NAS e i dischi rigidi. In questo modo l’utente risparmierà sulla bolletta elettrica e contemporaneamente prolungherà la longevità dei dischi rigidi. Infine, tutti i prodotti NAS ASUSTOR sono costruiti in relazione agli standard RoHS e utilizzano materiali di imballaggio riciclabili, mirando a produrre il minor inquinamento possibile.

Maggiori informazioni le trovate direttamente sul sito ufficiale dell’azienda.