OCPC HP SSD M.2 NVMe PCIe 1TB [SSDM2PCIEHP1TB]

Specifiche Tecniche e Funzionalità Esclusive

La nuova linea di prodotti High Performance NVMe della statunitense OCPC si rivolge a tutti coloro che ricercano un’unità SSD PCIe M.2 dal costo estremamente competitivo pur senza rinunciare a performance in lettura e scrittura del tutto convincenti. Le unità appartenenti a questa nuova linea, infatti, sono in grado di offrire prestazioni notevolmente superiori rispetto agli SSD SATA tradizionali, con tempi di caricamento più rapidi e a fronte di consumi energetici e valori termici inferiori. Il produttore prevede la commercializzazione di ben quattro modelli, differenziati esclusivamente per quanto riguarda la capacità e, di conseguenza, le pure prestazioni velocistiche.

Alla base dell’offerta troviamo una versione da 128GB, contraddistinta da una velocità pari a 1.500MB/s e 600MB/s, rispettivamente in lettura e scrittura sequenziale, e 182.000 IOPS in scrittura random con pattern 4K. Seguono i modelli più capienti, da 256GB, 512GB, 1TB e ben 2TB, accreditati di prestazioni superiori (fino ad un massimo di 1.800MB/s in lettura e 1.500MB/s in scrittura).

Tutte le unità si basano sul controller multi-canale di ultima generazione SM2263XT di Silicon Motion, realtà che negli ultimi tempi sta guadagnando notevoli quote di mercato grazie alle partnership con aziende del calibro di Intel, Micron/Crucial e SanDisk.

Questo controller, oltre che supportare pienamente la più recente specifica 1.3 del protocollo NVMe (Non-Volatile Memory Express), implementa tutta una serie di tecnologie mirate alla salvaguardia dello stato di salute dell’unità e dei dati in essa contenuti.

Tra queste citiamo funzioni di crittografia automatica con supporto alla protezione dei dati end-to-end mediante tecnologia crittografica hardware con chiave di criptazione AES a 256-bit tramite protocollo Opal Trusted Computing Group (TCG) 2.0. Questa nuova serie implementa, inoltre, supporto al Real Time Full-Disk Encryption (FDE).

Per quanto riguarda, invece, le NAND Flash, la scelta è ricaduta, per ovvie ragioni, su delle 3D TLC (Triple Level Cell) da 2.048Gbit, prodotte dall’asiatica YMTC.

Queste particolari memorie sono realizzate utilizzando un’architettura a 64 strati di celle impilati verticalmente, anziché cercare di ridurre la lunghezza e la larghezza delle celle per rientrare nei moderni fattori di forma compatti. Il risultato è una densità maggiore, una resa migliorata in termini di prestazioni ed un consumo energetico sensibilmente più contenuto.

Per questa gamma di prodotti è stato scelto il recente formato M.2/NGFF, nello specifico con fattore di forma di tipo 2280 (80mm di lunghezza), così da assicurare la massima compatibilità e facilità di installazione, specialmente in ambito portatile, all’interno dei moderni e sempre più compatti Ultrabook, o in sistemi PC SFF (Small Form Factor). Di seguito riportiamo le caratteristiche tecniche complete, così come dichiarate dal produttore:

Grazie alla sua professionalità ed agli elevati standard produttivi adottati, OCPC accredita l’intera linea High Performance NVMe di un MTBF (tempo medio prima di un potenziale guasto) pari a ben 1,8 milioni di ore, oltre che di una copertura in garanzia della durata di ben 3 anni (previa registrazione del prodotto). Ulteriori informazioni sono disponibili nella pagina ufficiale del prodotto, accessibile questo indirizzo.

Newsletter HW Legend


Caricamento