Il processore top di gamma a 10 core Intel Comet Lake-S potrebbe consumare oltre 300W

Durante il CES 2020, Intel ha svelato diverse interessanti novità che faranno il loro debutto entro quest’anno. Tra questi vi sono senza dubbio i nuovi processori Core 10a gen Comet Lake-S, destinati al mercato desktop.


A tal proposito, ci si aspettava maggiori informazioni da parte di Intel su tali CPU, ma stranamente l’azienda ha tenuto un profilo basso, senza rilasciare grandi dettagli. Il portale Computerbase.de, afferma che tale sislenzio, possa essere dovuto al fatto che i modelli di punta avranno consumi troppo elevati, anche se saranno basati sul processo produttivo a 14nm+++.

Per la precisione, i consumi di picco del modello di punta a 10 Core, sotto massimo carico assorbirebbe oltre 300W. Decisamente molto alti, se confrontati con la CPU AMD Ryzen 9-3900X, un 12-core a 7nm, che sotto massimo carico supera di poco i 200W. Ad oggi Intel non ha commentato la notizia. Non ci resta pertanto che attendere maggiori sviluppi.


HW Legend Staff

Caricamento