Presto debutteranno i primi mini-PC con processori AMD Ryzen

Durante i giorni scorsi, AMD ha ufficializzato di essere al lavoro per realizzare nuovi mini PC in grado di contrastare i modeli di NUC di Intel. In sostanza l’azienda ha finalmente deciso di aprire l’ecosistema delle CPU Ryzen ai partner OEM produttori di mini-PC con formato Small Form-Factor.


AMD ha inoltre svelato che almeno per questa fase iniziale, vuole lasciare liberi i partner di realizzare soluzioni custom basate sui processori embedded Ryzen V1000 o Ryzen R1000. I primi prodotti sono attesi per gennaio 2020. Aziende come ASRock Industrial, EEPD, OnLogic e Simply NUC saranno le prime a proporre mini-PC basati su piattaforma AMD Ryzen Embedded.

Non parliamo di PC prettamente desktop ma più che altro di soluzioni industriali e aziendali. Un prodotto molto interessante che segue questa logica è senza dubbio il prodotto Box-R1000V di ASRock, equipaggiato con un processore Ryzen R1000. Il mini-PC inoltre supporta 32GB di memoria DDR4 2400, SSD SATA 3 e può gestire 3 display grazie alla grafica integrata Radeon Vega 3.

OnLogic potrebbe far debuttare due mini-PC fanless, denominati ML100G-40 e MC510-40. Il primo presenta un chip AMD R1505G o V1605B e doppia scheda di rete, il secondo monta un AMD V1605B con grafica Radeon Vega 8. Entrambe le soluzioni di OnLogic sono in arrivo ad un prezzo di 562$ e 690$, rispettivamente per ML 100G-40 e MC510-40.

Ad oggi AMD, per quanto riguarda i processori usti in questi nuovi mini-PC, non fa riferimento a soluzioni diverse da quelle Ryzen Embedded. Non possiamo escludere che dal prossimo anno possano giungere prodotti orientati al segmento consumer come i Ryzen Mobile di seconda. Non ci resta che attendere maggiori informazioni.


HW Legend Staff

Caricamento