Riotoro Ghostwriter Prism Mechanical Keyboard: Nata per il Gaming!

Uno sguardo da vicino - Parte Prima

Altri tratti distintivi che possiamo osservare sono dati dal logo aziendale, posto sul poggiapolsi, dai tasti rialzati rispetto alla scocca, rendendo così più agevole e pratica l’operazione di pulizia e da due pratici connettori USB per la ricarica del telefono cellulare e per la connessione di altre periferiche.

Capovolgendo la tastiera possiamo notare che la parte posteriore è interamente in robusto materiale plastico ABS. Sono presenti una serie di pads antiscivolo che garantiscono una buona aderenza alla superficie di appoggio.

Non mancano una serie di supporti a scatto estraibili pensati per variare l’angolo di inclinazione della tastiera, indubbiamente utili per garantire un miglior comfort possibile durante la digitazione.

In posizione centrale è applicata una piccola etichetta adesiva riportante la nomenclatura del prodotto con relativo numero di serie, i loghi aziendali e delle varie certificazioni ottenute.

Nella nuova Riotoro Ghostwriter Prism hanno installato gli ormai conosciuti switch meccanici di CHERRY, pe la precisione gli MX Black, espressamente ottimizzati per il gaming.

Questa nuova tipologia di switch di tipo lineare, infatti, garantisce la massima affidabilità (ben 50 milioni di pressioni) e precisione, unita alle prestazioni più elevate mai raggiunte finora, grazie non soltanto all’esclusiva tecnologia di contatto Gold-Crosspoint, ma soprattutto ad un più ridotto punto di attuazione, pari ad appena 2 millimetri, e ad una forza necessaria per l’attivazione di appena 60 grammi.

Le incisioni alfanumeriche presenti sui tasti risultano ben visibili anche ad illuminazione disattivata, sono di dimensioni generose e sono realizzate con la tecnica del Laser, un metodo decisamente molto diffuso, ma allo stesso tempo rendono il carattere inciso altamente resistente all’usura.

Presente nella confezione, il pratico estrattore per i keycaps, per consentire di pulire maggiormente il PCB della tastiera.

Essendo un prodotto rivolto ai videogiocatori non manca ovviamente una funzione Anti-Ghosting e N-Key Rollover, che consente una pressione contemporanea di un quantitativo illimitato di tasti senza che venga perduto il segnale di nessuno di essi. Presente anche il pratico tasto “Win Key” che ha la funzione di blocco del tasto Windows, indubbiamente utile ai videogiocatori per evitare di tornare accidentalmente al “desktop” durante le sessioni di gioco più concitate.

Ricordiamo che, per quanto riguarda la retroilluminazione, è completamente RGB. Per regolare l’intensità di colore e switchare tra gli effetti a disposizione basterà semplicemente tenere premuto il tasto funzione Fn ed utilizzare il tasto Home per regolare la luminosità oppure Insert per selezionare l’effetto desiderato.

Sarà possibile, infatti, scegliere tra una tradizionale retroilluminazione fissa (static) o ad intermittenza (breathe), oppure decidere di utilizzare effetti, come ad esempio Wave, Spotlight, Reactive, Rain, Radar, Ripple, Snake, Spiral.

Sulla tastiera, inoltre, sono presenti alcuni tasti supplementari dedicati alla multimedialità, nello specifico con funzione di controllo della riproduzione multimediale (Play, Stop, Traccia Precedente e Successiva) e di regolazione del volume audio di sistema (oppure la disattivazione completa).

Nel profilo superiore sono collocate le utilissime porte USB pass-through, necessarie alla ricarica di telefoni cellulari, oppure sarà possibile connettere altri dispositivi, come ad esempio i supporti di memorizzazione, direttamente alla tastiera.

Il robusto cavo di collegamento vanta uno sleeving di ottima qualità, con una foderatura a trama molto fitta color nero, che gli conferisce eleganza, ne impedisce l’aggrovigliamento e ne aumenta la resistenza a tagli, sfregamenti, morsi di animali domestici ed in generale ad ogni tipo di usura.

Teniamo a precisare inoltre che il cavo e totalmente scollegabile dalla periferica, per un facile trasporto. La lunghezza è indubbiamente più che generosa, è prevista la placcatura in oro sui connettori (USB principale e USB pass-through), caratteristica che ne migliora la resistenza contro gli agenti ossidanti e garantisce un contatto indubbiamente migliore.

Non possiamo che ritenerci pienamente soddisfatti dal lavoro svolto dall’azienda Riotoro.

Newsletter HW Legend


Caricamento