Sharkoon SKILLER SGH30: Cuffie gaming Virtual 7.1 con attacco USB e illuminazione RGB

Software in dotazione

Il software in dotazione con le cuffie Sharkoon Skiller SGH30, si chiama Sharkoon Audio Center, ed è sviluppato in maniera semplice e dal facile utilizzo; ovviamente, come ormai d’abitudine, il software è disponibile al download, totalmente gratuito, attraverso la pagina del prodotto nel sito web del produttore tedesco.

A download terminato e dopo aver estratto tutto il contenuto dal file zip, vi apparirà l’icona del programma denominata appunto Sharkoon Audio Center. Una volta cliccata sull’icona precedente, si aprirà il programma, dove per prima cosa vedremo questa schermata:

Cliccando due volte sull’icona “Speakers” comparirà questo menù a tendina, dove potremo selezionare la voce interessata e modificare l’opzione a nostro piacimento.

Con “Controllo volume” potremo regolare l’intensità del volume dell’audio, sia per entrambi i canali, sia singolarmente.

In “Frequenza campione” potremo selezionare una delle due frequenze Hz a nostra disposizione.

Con “Equalizzatore” si potranno regolare a piacere le tonalità basse/medie/alte oppure selezionare un preset già impostato.

Con “Effetti ambiente” potremo impostare la qualità audio in base all’ambiente a noi circostante.

Nel menù “7.1 virtual speaker shifter” potremo attivare o meno l’importantissima modalità stereo a 7.1 canali virtuali e regolarne le impostazioni.

Nel menù “Xear singfx” potremo regolare la dissolvenza vocale.

Nel menù “Xear surround max” potremo attivare o meno una ulteriore miglioria audio, al già performante 7.1 virtuale, purché quest’ultimo sia attivo.

Facendo invece doppio click sull’icona del microfono, si aprirà questo menù a tendina.

Nel menù “Controllo volume” potremo regolare l’intensità del volume del microfono.

In “Frequenza campione” potremo regolare le stesse impostazioni, viste precedentemente nel menù audio.

Nel menù “Xear singfx” potremo regolare il riverbero dell’eco, oppure impostare degli alteratori vocali, che potremo utilizzare per fare scherzi oppure divertirci durante le chat.

Con “Noise reduction” potremo abilitare o meno la cancellazione del rumore circostante, in modo da trasmettere un audio più limpido e pulito possibile.

Cliccando sulla “i” nella barra in alto a destra, ci apparirà una casella con tutte le informazioni relative alla versione del software, codec, firmware e loghi del copyright del produttore.

Cliccando invece sull’icona a forma di ingranaggio, si possono settare le impostazioni del software, come ad esempio la lingua.

Il programma Sharkoon Audio Center è decisamente ben realizzato e facile da usare. L’azienda ha decisamente lavorato bene, mettendo a disposizione dell’utente finale un prodotto in grado di garantire prestazioni sonore degne di nota. Fatta questa breve analisi del software, siamo pronti ad analizzare le cuffie Sharkoon Skiller SGH30.

Newsletter HW Legend


Caricamento