Arriveranno in commercio i processori Intel mobile Tiger Lake da ben 8 core


Nei giorni scorsi Intel ha svelato i processori mobile Tiger Lake da due e quattro core con un TDP di 7 e 28W. Oggi l’azienda annuncia che arriveranno soluzioni fino a ben otto core.

Intel inoltre afferma di aver implementato una last level cache non inclusiva da 3 MB per uno slice core. L’azienda afferma che un carico di lavoro single core ha accesso a 12 MB di last level cache nel die con 4 core e fino a 24 MB nella configurazione con 8 die.

Secondo Intel, in alcuni benchmark, i processori quad-core Tiger lake, grazie al processo produttivo a 10 nanometri SuperFin, all’architettura Willow Cove e alla grafica Iris Xe, possono fare meglio delle CPU AMD Renoir Ryzen 4000.

La conseguenza vuole che le CPU Tiger Lake a 8 core dovrebbero pertanto garantire prestazioni ben superiori agli attuali AMD Ryzen 4000 Renoir. Ammettendo il fatto che sia vero, ad oggi non vi è conferma di tale evidenza, c’è da tenere presente che i processori Intel Tiger Lake a 8 core, anche se dovessero debuttare nella prima parte del 2021, dovranno vedersela con le nuove APU AMD nome in codice “Cezanne”, basate su architettura Zen 3, in grado di apportare un deciso miglioramento rispetto alle attuali soluzioni Renoir. Non ci resta che attendere maggiori informazioni.


HW Legend Staff


Caricamento