Le CPU AMD sono immuni alla vulnerabilità Spoiler

AMD afferma, che i suoi processori sono immuni alla vulnerabilità Spoiler, scoperta negli scorsi giorni, che invece a quanto pare affligge tutti i processori Intel Core, compresi gli ultimi di nona generazione.


AMD afferma che le sue CPU sono immuni alla vulnerabilità Spoiler!

AMD afferma quanto segue: “Crediamo che i nostri prodotti non siano suscettibili a questo problema a causa della nostra architettura unica. SPOILER può ottenere accesso all’informazione parziale sull’indirizzo dei bit superiori a 11 durante le operazioni di caricamento […]. I processori AMD non fanno combaciare gli indirizzi parziali nei bit con indirizzo superiore a 11 nella risoluzione dei conflitti nelle operazioni di caricamento”.

Spoiler sfrutta una falla nell’esecuzione speculativa, cioè la tecnica con cui i processori più recenti eseguono operazioni prima che servano, impegnando i tempi morti e in ultimo riducendo i tempi di calcolo.

I ricercatori che hanno scoperto la vulnerabilità avevano comunque già detto di non essere riusciti a replicarla sui processori AMD né su quelli ARM, tra l’altro, ma la conferma ufficiale da parte di AMD leva ogni dubbio.

Questa notizia è decisamente ottima per AMD, in quanto gli stessi ricercatori affermano che ci vorrà molto tempo prima di realizzare patch idonee ad arginare tale problema, oltre che ad essere in grado di farlo senza impattare eccessivamente sulle prestazioni dei processori vulnerabili. La loro previsione è di addirittura cinque anni. Non pè proprio un bel momento per Intel questo!


HW Legend Staff