BIOSTAR X670E Valkyrie – AMD X670E Chipset – AM5

BIOSTAR X670E Valkyrie: Uno sguardo al BIOS - Parte Prima

La sezione Boot è dedicata alle impostazioni delle periferiche da cui desideriamo avviare il nostro pc, oltre che delle varie funzionalità previste dalle recenti edizioni dei sistemi operativi Microsoft, quali ad esempio il Fast Boot ed il pieno supporto alle modalità UEFI.

Nella sezione Security possiamo impostare le password per l’accesso al BIOS in maniera tale da evitare interventi indesiderati sul nostro hardware e abilitare la funzione Secure Boot di Windows 8/8.1 o 10/11.

La sezione Tweaker è senza dubbio quella di maggiore interesse per gli appassionati di overclocking. Al suo interno, infatti, trovano posto tutti i principali parametri di funzionamento della macchina, quali frequenze, tensioni di alimentazione, latenze delle memorie e molto altro ancora.

Come vedremo dalle immagini che seguiranno, il BIOS messo a punto dall’azienda taiwanese appare veramente completo e capace di offrire una regolazione granulare di tutti i parametri a disposizione. Le opzioni avanzate dedicate al comparto di memoria sono molteplici e consentono un’ottimizzazione del tutto accurata, con possibilità di mettere mano alle varie latenze (Primarie, Secondarie etc.).

Infine nella sezione Exit saremo in grado di applicare definitivamente le modifiche apportate all’interno del BIOS, oppure uscire senza salvare nulla o ancora ripristinare i parametri di default.

Sempre in questa sezione viene offerta la possibilità di salvare i parametri immessi, oltre che su periferiche di memorizzazione esterne, anche in apposite aree per poterle ripristinare comodamente qualora fosse necessario (massimo di cinque profili).

Si ricorda che eventuali aggiornamenti del BIOS, come per la maggior parte dei produttori, cancellano queste aree di memoria per cui si raccomanda di annotare a mano per lo meno le impostazioni più importanti, oppure di salvare comodamente degli screenshot su penna USB semplicemente premendo il tasto F11 sulla tastiera.

Il BIOS messo a punto da BIOSTAR per questa sua nuovissima scheda madre della famiglia Valkyrie ci è sembrato molto stabile e più che adeguato a sfruttarne le potenzialità in modo più che soddisfacente.

Ci troviamo in ogni caso dinanzi ad una piattaforma del tutto nuova, di conseguenza è altamente probabile che, soprattutto in questo primo periodo, immediatamente successivo al debutto, emergano problematiche più o meno importanti. Vi consigliamo, quindi, di controllare con regolarità la presenza di eventuali aggiornamenti BIOS a questo indirizzo.

Newsletter HW Legend


Caricamento