ASRock X570 Steel Legend – AMD X570 – Socket AM4

ASRock X570 Steel Legend - La scheda - Parte Seconda

La gestione dell’audio è affidata all’ormai noto Codec Realtek ALC1220, capace di offrire supporto Audio HD (High Definition) a 8 canali, Input/Output su S/PDIF a 16/20/24bit e frequenze di campionamento fino a 192KHz.

Grazie al pieno supporto verso la tecnologia proprietaria Purity Sound 4 vengono offerti all’utente tutti gli strumenti necessari per attuare una serie di miglioramenti sulla qualità della riproduzione, al fine di ottenere un suono chiaro e cristallino in qualsiasi ambito di utilizzo, dall’ascolto dei propri brani musicali preferiti, alle più impegnative sessioni di gioco.

Per eliminare qualsiasi tipo d’interferenza elettromagnetica (EMI), oltre ad essere prevista una particolare schermatura, è stato completamente isolato il circuito audio dagli altri circuiti sulla scheda madre. L’amplificatore cuffie integrato Texas Instruments NE5532 da 600Ohm, i condensatori audio ad alta qualità e i connettori placcati oro permettono di ottenere una qualità sonora davvero incredibile.

La scheda dispone di un’interfaccia di rete Gigabit Ethernet (10/100/1000 Mb/s) basata su controller Intel. Nello specifico troviamo un buon i211-AT, capace di assicurare prestazioni ottimali grazie ad un utilizzo veramente molto limitato del processore centrale durante il normale funzionamento e risultare pienamente compatibile con le specifiche IEEE 802.3u per 10/100Mbps Ethernet e IEEE 802.3ab per i 1000Mbps Ethernet e 802.3az Energy Efficient Ethernet.

Non manca un connettore M.2 E-Key dedicato all’eventuale installazione di un modulo WiFi/Bluetooth da parte dell’utente, così da poter contare, all’occorrenza, su di un’interfaccia di rete di tipo wireless. Ricordiamo che la particolare mascherina I/O Shield adottata prevede la foratura necessaria per procedere al fissaggio delle eventuali antenne.

Non manca un’ulteriore coppia di header dedicati al collegamento di eventuali strisce a LED RGB. Nello specifico troviamo un tradizionale header 4-Pin (12V/G/R/B) compatibile con strisce RGB 5050 con assorbimento massimo pari a 36W, ed un meno comune header “addressable RGB LED” da 3-Pin (5V/Data/GND), compatibile con strisce RGB WS2812B da massimo 80 LED (15W). In entrambi i casi il produttore consiglia di non utilizzare strisce LED di lunghezza superiore ai due metri.

Del tutto generoso il quantitativo di porte USB 3.2 Gen1 presenti, ben dieci porte, delle quali sei direttamente accessibili nel pannello posteriore I/O e ulteriori quattro sfruttabili utilizzando gli appositi header on-board. La scheda supporta pienamente anche il recente standard di trasmissione USB 3.2 Gen2, in grado di garantire prestazioni estremamente elevate, pari a ben 10Gb/s, ovvero al doppio di quelle ottenibili con lo standard di precedente generazione.

Sono previste, infatti, una coppia di porte, nello specifico una Type-C ed una Type-A, direttamente accessibili nel pannello posteriore I/O della scheda madre e la cui gestione è affidata esclusivamente al nuovo chipset X570 di AMD. Comunemente alla maggior parte delle soluzioni provviste di questo recente chipset troviamo un dissipatore di calore dedicato di generose dimensioni e di tipo attivo, necessario per assicurare il mantenimento di buone temperature di esercizio anche in condizioni sfavorevoli.

Completiamo la descrizione della scheda madre mostrandovi un’immagine del pannello posteriore I/O, davvero molto completo, comprendente:


  • 2 x Porte per Antenne WiFi;
  • 1 x Porta Combo PS/2 per Tastiera e Mouse;
  • 1 x Uscita video Display Port 1.2;
  • 1 x Uscita video HDMI;
  • 1 x Uscita S/PDIF Ottica;
  • 6 x Porte USB 3.2 Gen1 Type-A (colore blu);
  • 1 x Porta USB 3.2 Gen2 Type-A (colore azzurro);
  • 1 x Porta USB 3.2 Gen2 Type-C (colore azzurro);
  • 1 x Porta LAN RJ45 Gigabit (colore nero);
  • 1 x HD Audio 5 in 1 Jack.

Come vediamo il produttore ha previsto una particolare copertura in plastica, denominata I/O Armor, pensata per proteggere le parti cruciali in prossimità del pannello dall’elettricità statica, ed evitare l’accumulo di polvere. Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale dedicato a questo prodotto, raggiungibile cliccando qui.