Antec Prizm Cooling Matrix: Interessante soluzione dedicata alla ventilazione interna dei cabinet

Montaggio del Prizm Cooling Matrix

L’installazione del Prizm Cooling Matrix risulta molto veloce e senza troppa fatica; abbiamo deciso di installare il cooler sul banchetto per bench test, utilizzando il cavo di collegamento senza il controllo tramite software (cavo color nero, quello grigio/nero funziona con schede madri di ultima generazione), dunque procederemo così:

Fissiamo, con le viti in dotazione, il Prizm Cooling Matrix al supporto per la ventola presente sul banchetto, controllando che il tutto sia ben saldo alla struttura.

Prendiamo il cavo color nero e connettiamo la presa a 8pin al connettore presente sul telaio del Prizm Cooling Matrix.

Sempre tramite il cavo color nero, connettiamo i connettori 4pin PWM e 3pin ARGB in una delle rispettive 5 connessioni presenti sul controller, in questo modo potremo utilizzare i due tasti del controller per impostare la velocità e gli effetti dell’illuminazione.

Connettiamo un connettore SATA, derivante dall’alimentatore, al controller del Prizm Cooling Matrix.

Accendiamo il PC e controlliamo che ventole e led funzionino perfettamente; potremmo collegare il tasto reset del case al connettore LED CTRL per controllare il Prizm Cooling Matrix senza dover aprire o chiudere ogni volta la paratia del case.

L’installazione priva di connessione alla scheda madre è ora conclusa. Qualora vorreste utilizzare il metodo con sincronizzazione alla scheda madre, basterà semplicemente collegare i connettori a 4pin PWM e 3pin ARGB del cavo grigio/nero alla scheda madre e collegare lo speciale connettore alla porta PWM LED del controller, senza però scollegare il cavo nero dal controller.