Le CPU Intel Core di 12-esima generazione che debutteranno alla fine del 2021 potrebbero supportare le DDR5


Secondo quanto emerge in rete in questi giorni, le nuove CPU Alder Lake-S, nome in codice degli Intel Core di 12-esima generazione, che debutteranno alla fine del 2021, potrebbero supportare le DDR5.

I processori Alder Lake-S dovranno sostituire i modelli Rocket Lake-S, il cui debutto è previsto tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. Tali CPU adotteranno un nuovo socket con sigla LGA1700. Le CPU Alder Lake-S adotteranno una tecnologia produttiva a 10 nanometri, integreranno un controller PCI Express Gen 4.0 e potrebbero utilizzare le memorie DDR5.

I processori Alder Lake-S adotteranno un’architettura con due tipologie di core, Golden Cove e Gracemont: i primi disporranno di più elevate prestazioni e consumi superiori, i secondi invece saranno più compatti e adatti a compiti meno impegnativi e di routine.

Ricordiamo che ad oggi Intel non ha ancora confermato che tali processori adotteranno la memoria DDR5. Anche la concorrente AMD, con le future CPU Ryzen basate su architettura Zen 4, in abbinamento al nuovo socket AM5, dovrebbero supportare le memoria DDR5. Che la sfida abbi inizio!


HW Legend Staff


Caricamento